Colors: Orange Color

 

di  Matteo Rubboli 

"Proprio ieri ci sono stati "soltanto" 22 morti a Rafah, di cui 18 minori (difficilmente erano miliziani di Hamas). Persone che nulla c'entravano con il conflitto, uccise con bombardamenti da parte delle forze israeliane, deceduti sostanzialmente come civili morti in guerra.

 

"Ho sempre visto mia figlia come la bambina più bella del mondo. Come potrei non farlo? Dopotutto, sono suo padre. Sono stato il primo a tenerla in braccio quando è venuta al mondo e ora sono io a tenerla mentre lei ci lascia per sempre.
Non avrei mai immaginato di dover dare un ultimo bacio d'addio a mia figlia. Ho sognato che un giorno sarebbe diventata una dentista e indossava un camice bianco. Ma invece era vestita di bianco per un altro motivo, strappataci dalla macchina da guerra israeliana, è morta prima del suo tempo, prima che il suo sogno potesse diventare realtà."

Dal giornalista Hani Abu Rezeq, Gaza, Palestina.