Colors: Blue Color

 

di Monica Isabella Bonaventura*

L’inconscio è quella parte ignota di noi stessi, addensato in tratti nel dimenticatoio obliato di una autoanalisi, frustrato e quasi dissacrato, ma sacro al cospetto di chi riesce ad emozionare e a far spiccare con la propria arte e con la propria introspezione di riempimento umano, la cura e l’immensità specchiata in una opera d’arte, rappresentazione di ribalta, di luce spirituale a concezione estrema di una rinascita e di purificazione pur restando oscura e chiusa nel primo impatto visivo.