Pin It

 

«La ricchezza e la profondità del dibattito pubblico che si è imposto dopo la dura presa di posizione di Confcommercio, impone tempi adeguati perché la politica, la classe dirigente, l'opinione pubblica e gli stakeholders abbiano coscienza di quanto sta succedendo attorno alla vicenda dell'aeroporto di Cagliari». Così Alberto Bertolotti, presidente di Confcommercio Sud Sardegna, intervenuto con un comunicato in merito al caso che riguarda la vendita a investitori privati dello scalo cagliaritano.

«Nella seduta congiunta delle commissioni Trasporti ed Attività produttive del Consiglio regionale sardo di domani - prosegue Bertolotti - chiederemo formalmente che qualsiasi decisione sia assunta con scienza e coscienza. Abbiamo fondati motivi per ritenere che questa operazione non si possa fare. Come rappresentante dei commercianti della Città metropolitana di Cagliari ho il dovere di difendere il tessuto economico e produttivo del mio territorio e non potrò assentire a speculazioni attorno all'aeroporto».
Conclude Alberto Bertolotti. «Esiste un grande problema, questioni complesse che non si possono affrontare con disinvoltura e superficialità. Niente blitz, ma ragionamenti, analisi economiche, approfondimenti giuridici».

 

Pin It
Info Autore
MATTIA VENTRONI
Author: MATTIA VENTRONI
Biografia:
Nato a La Spezia, vive in Sardegna da una decina d'anni. Lavora per il Ministero dell'istruzione. Pianista, poeta e conduttore radiofonico per Radio Olbia dove presenta una rubrica chiamata "Itinerari Musicali", un approfondimento sulla musica classica. Ha collaborato con Culturaidentita', allegato mensile del quotidiano "Il Giornale" , in qualità di Responsabile Area Nord Sardegna e membro del direttivo nazionale. Ha collaborato inoltre con diversi giornali online trattando temi culturali e d'attualità politica.
I Miei Articoli


Notizie