Pin It

 

di Virginia Murru

Sembrerebbe un effetto collaterale della pandemia, dato che le impennate dell’inflazione si sono fatte sentire negli ultimi due anni, in particolare dal 2020 in poi.

E non dovrebbe neppure stupire, dato che lo stato di emergenza sanitaria ha messo in atto forti cortocircuiti anche sul versante economico a livello globale, mettendo in rilievo stravolgimenti in ogni settore.

Secondo i dati diffusi oggi dall’Istat, nel mese di dicembre 2021, il NIC, ossia l’Indice nazionale dei prezzi al consumo, al lordo dei tabacchi, ha fatto registrare un aumento pari allo 0,4% su base mensile, e del 3,9% su quello tendenziale. A novembre si era a +3,7%.

Se si considera la media dei prezzi al consumo nell’anno appena trascorso, la crescita è pari a +1,9%, nel 2020 era -0,2%. I prezzi al consumo crescono dello 0,8%, al netto degli alimentari freschi (inflazione di fondo).

L’Istat fa notare che l’ulteriore spinta dell’inflazione su base tendenziale proviene soprattutto dai prezzi dei beni alimentari, sia lavorati che non lavorati. Dai prezzi di beni durevoli, servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona. Rallentano i prezzi degli energetici, nonostante la crescita resti alquanto sostenuta, passando da +30,7% a +29,1%, per via della componente non regolamentata, fa notare l’Istat. Mentre quella regolamentata resta stabile.

 

Pin It
Info Autore
Virginia Murru
Author: Virginia Murru
Biografia:
Scrive per passione, il suo corso di studi è stato di tipo economico, alle scuole superiori e all’Università; ma non è mai stata la sua strada, ha sempre amato la letteratura. L’autrice amala poesia e la narrativa, scrive dell’una e dell’altra, con il medesimo slancio da diversi anni. E’ iscritta all’Albo dei giornalisti pubblicisti. Scrive in alcune testate giornalistiche on line, una molto conosciuta, ci sono le firme dei migliori giornalisti italiani della TV, radio e carta stampata. Ha ottenuto tanti riconoscimenti e premi in concorsi letterari, anche importanti (circa cento premi dal 2008, soprattutto narrativa).Tra questi per due volte la targa d’oro del 1° classificato al Premio Internazionale Universum Academy Switzerland di Lugano; Premio dell’Università di Padova (2014). Di recente le è stato assegnato l’ ”Honor Prize”, al Naji Naaman’sLiterary Prize 2017, tra i dieci autori premiatisu 64 paesi del mondo partecipanti. Primo Premio nel 2012 al Concorso ‘Il Sirmione-Lugana – Nel 2020 Secondo posto al Concorso Internazionale Albero Andronico, con numerosi partecipanti da tanti paesi stranieri, premiazione a Roma, Campidoglio. Per due anni consecutivi vincitrice assoluta del Premio Scientifico-Letterario ‘Scritture attraverso le Scienze’, bandito dall’Associazione di Mestre-Venezia, ‘La Torre di Mestre’. Si occupa di critica, recensioni, è presidente di un’Associazione culturale, membro di Giuria in diversi Premi letterari. Ha sempre amato la scrittura come via di sublimazione, e la lettura fin da ragazzina. Scrivere per l’autrice è ‘fuga’, riparo, ricerca di dignità e libertà d’essere.
I Miei Articoli