Pin It

di Paolo Russo

Hunter Biden, il figlio del presidente degli Stati Uniti, sarebbe coinvolto nel finanziamento di laboratori in Ucraina dove si produrrebbero armi biologiche (in particolare antrace).

A mostrare le prove,  che avallano l'accusa è stato Igor Kirillov, capo della Forza di protezione chimica e biologica.

Dai documenti rinvenuti durante le operazioni belliche infatti emergerebbe l'esistenza di laboratori di produzione di armi biologiche finanziati da Hunter Biden e dal miliardario George Soros.

Secondo il quotidiano  britannico Daily Mail un ulteriore riscontro delle accuse di Kirillov si troverebbe in alcune mail contenute nel computer del figlio del presidente degli Stati Uniti.  “Naturalmente chiederemo delle spiegazioni. E non solo noi. Come sapete la Cina ha già chiesto chiarimenti”, ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

Un'ulteriore grana per l'immagine del Presidente Biden ai minimi storici e sempre  più oscurata da quella di  Trump che in una nuova intervista pubblica ha chiesto a  Vladimir Putin di rilasciare informazioni su Hunter Biden.

Trump ha ripetutamente mosso dubbi sugli affari fatti da Hunter Biden, sostenendo che il figlio del presidente in carica avesse ricevuto anni fa milioni di dollari dalla moglie dell'ex sindaco di Mosca, Yury Luzhkov.

 

 

 
Pin It
Info Autore
Paolo Russo
Author: Paolo Russo
Biografia:
Cultore dell'approccio olistico, Psicoterapeuta e Psicoanalista a Padova e Portogruaro, scrittore e autore del "Trattato di Poesia Clinica", conduttore radiofonico della trasmissione "I Fiumi di Jane" su Radiogamma5.
I Miei Articoli


Notizie