Pin It
di Arianna Di Presa
 
Nel presente articolo vorrei incentrare l'attenzione del lettore sull'importanza del Sé che riesce ad esplicitarsi in maniera incisiva e trasparente attraverso le interviste radiofoniche di Pietro la Barbera. Ieri sera, durante l'intervista, sono riuscita a parlare liberamente del mio volo poetico, intriso di dolori e gioie evidenziando nettamente come la sofferenza tramite un accurato processo di autoanalisi diventi uno strumento metamorfico per poter evolvere ricordando il passaggio dal bruco alla farfalla. Mi piace definirmi una farfalla che non ama posarsi su nessun fiore , dall'animo malinconico ed esploratore, sempre pronta a risorgere per accogliere nuove gemme in fiore . Ciò che mi è rimasto impresso della presenza di Barbera riguarda la facilità con cui interagisce ed ascolta, creando nell'intervistato una sensazione di pienezza e spontaneità idonea per aprirsi verso un'audience propensa a captare il canto dell'anima. Vivere avvertendo ogni sfumatura esistenziale, in una società pressoché sfuggente rispetto al sentire viscerale è una sfida ingente, che a volte porta il sublime a miscelarsi ad un livello mediocre.
La comprensione e l'empatia, risultano pertanto, qualità rare da condividere e da coltivare, poiché comportano una consapevolezza continua che non tutti gli esseri umani sono disposti a raggiungere. La vita è un viaggio indefinito che consiste in un incontro ravvicinato con l'imminente universo dove il cielo sembra profilarsi come il perfetto narratore al fine di comprendere "l'insostenibile leggerezza dell'Essere."
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Pin It
Info Autore
Arianna Di Presa
Author: Arianna Di Presa
Biografia:
Arianna Di Presa nasce il 10-11-1993 a San Marino. È amante della letteratura e della cultura fin dai primordi. Predilige una scrittura emotiva propensa a captare ogni stato d’animo nella propria totalità. È l’Autrice della raccolta poetica Vivere a Colori. Partecipa a numerosi concorsi letterari ottenendo menzioni di merito. È presente sull’Enciclopedia di poesia contemporanea dedita a Mario Luzi. È finalista e Vincitrice assoluta del concorso letterario Sei Autori in Cerca di Editore. Aderisce a numerosi concorsi sulla tematica della violenza di genere con Fusibilia Edizioni. È la Curatrice del progetto iconografico e lirico Abisso e Luce un incontro sinestesico tra immagini e parole della fotografa Marla Morante in pubblicazione con Montabone Editore. Si occupa costantemente di percorsi artistici attraverso l’analisi critico letteraria che suscita una visione olistica nell’interesse dei fruitori. Collabora al programma radiofonico Tra Progetto e Libertà con la collega e poetessa Maria Pellino su Radio Krysol Internazionale. Le sue peculiarità sono la libertà ritrovata e l’autenticità conquistata.
I Miei Articoli

Notizie