Pin It

 

di Ivana Orlando

Comico
: Non fa ridere l'ultimo monologo di Beppe Grillo, su come una studentessa di 19 anni, italo-norvegese, stuprata in gruppo nella villa in Costa Smeralda, consenziente o non consenziente, oltretutto in minorata difesa, possa divenire colpevole per aver elaborato un trauma e prendere coscienza di ciò che è successo, dopo otto giorni. 

Come se il dolore avesse una scadenza, superato tal termine non è credibile.

 
Leader: Molte donne appartenenti al movimento 5 stelle hanno disapprovato, dissociandosi dalle dichiarazioni del garante del partito politico.
Non ci compete la valutazione di una scelta personale, non è illegittimo disporre del proprio libero arbitrio se questo non tracimi in abuso.
Non cadiamo nell’ennesimo becero pensiero: se l’è cercata.
Non dobbiamo elevarci a giudici.
Ma come ogni ruolo che incarna una posizione rilevante di un partito, di un’istituzione, qualsiasi indirizzo abbia, dovrebbe essere d’esempio.
Quali conseguenze potrebbero assumere le parole utilizzate dal leader del Movimento 5 stelle?
Soprattutto in quelle ragazze che in questo momento hanno subito uno stupro.
La paura di denunciare?
Tacciate di falso. E da presunti carnefici a presunte vittime.
Vittime colpevolizzate.

 Un padre: E se fosse stato il padre della ragazza?
Avrebbe dato la stessa versione, esplicitata in modo goliardico e festaiolo come un raduno di genitali al di fuori dei propri pantaloni?!
Grillo, esponente di livello, ma di un basso livello sono le sue di parole. 

 

 

 

 

Pin It
Info Autore
Ivana Orlando
Author: Ivana Orlando
Biografia:
Nata nella Torino operaia, si trasferisce ancora bambina in Sicilia. Crescendo al sole del Mediterraneo, Ivana assimila dentro di sé la concretezza e la passione tipiche delle sue terre. Il suo animo turbolento la porta presto ad intraprendere la via dell’arte, cercando sempre nuovi linguaggi attraverso cui lasciar scorrere il fiume di emozioni in piena che le nasce dentro. Si confronta quindi con le opere dei grandi Maestri del Rinascimento, dai quali apprende il gusto per l’equilibrio e l’armonia, passando poi alla parola scritta, ispirata da Maestri come Neruda e Leopardi, per poi approdare alla poesia contemporanea di una grande poetessa italiana, Alda Merini. Da questi contrasti letterari nasce il suo stile, limpido e senza regole prestabilite, unico nel raccontare piccole e grandi emozioni, che tutti nella vita hanno, ma che lei, con la semplicità della sua anima, rende indimenticabili. Io sono Ivana, attraverso le mie parole cerco di raccontare quelle emozioni, quei piccoli gesti o momenti che tutti vivono, ma che spesso perdiamo nei meandri di una vita in corsa perpetua. Questa è la mia passione: raccontare mille emozioni così come la mia mente le legge e le ricorda e ora ne faccio dono a chiunque voglia ricordarsi la semplicità di uno sguardo, di un brivido, di un ricordo. Dal primo posto del Premio di poesia e narrativa Villa Torlonia di Roma, alla pubblicazione del suo libro Emozioni Incustodite! Finalista e vincitrice dell’Opera di Poesia Emozioni Incustodite della seconda edizione del Premio di poesia e narrativa Villa Torlonia di Roma, della Giulio Perrone Editore. Facente parte della giuria: Dacia Maraini. Troviamo altre sue pubblicazioni poetiche nell’enciclopedia di poesia contemporanea del Premio Internazionale Mario Luzi. (blog: https://ivanaorlando.wordpress.com/ Pagina Instagram: @ivana_orlando_)
I Miei Articoli


Notizie