Colors: Purple Color

Villapiana

Eco-distretto: il Sindaco, conferma la volontà di dialogare e confrontarsi costruttivamente con la cittadinanza.

Nell'ameno paese della costiera ionica si è tenuto il consiglio comunale, dove si è discusso dell'Eco-distretto che dovrebbe sorgere nel territorio di Villapiana, nel quale il sindaco Paolo Montalti ha diramato un'informativa e ha rassicurato i cittadini che a breve istituirà un tavolo con forze politiche, tecnici e regione.

A tal proposito è stato diramato un comunicato nel quale si legge: "

 «A prescindere dagli umori - ha dichiarato il sindaco Montalti - di una parte consistente della città che, attraverso la sottoscrizione di una petizione popolare, ha mostrato di essere contraria alla realizzazione dell’eco-distretto, gli interventi degli esperti tecnici, che hanno partecipato al Consiglio comunale, su invito dell’Amministrazione, hanno escluso la presenza di alcuna discarica di servizio a Villapiana e garantito l’assenza di fumi, emissioni e pericolosità degli impianti, che rispondono ai più rigorosi requisiti di garanzia tecnologica previsti e richiesti dall’Europa».

Il Sindaco, confermando la volontà di dialogare e confrontarsi costruttivamente con la cittadinanza e con le forze politiche e sociali del territorio, si è dichiarato disponibile a costituire in tempi brevi, insieme alle forze politiche di minoranza, un tavolo tecnico assistito da autorevoli esperti tecnici ambientali di caratura nazionale, per garantire la più ampia, trasparente consapevolezza di ciò che dovrebbe essere l’eco-distretto di Villapiana, immaginato dal sindaco come una opportunità e non come uno strumento di pericolo o danni per la comunità.

Nel frattempo il Sindaco si è impegnato a chiedere all’Assessorato regionale una sospensione temporanea, per i mesi estivi,  dell’iter riguardante l’eco-distretto.

 

 

 

 

 

 

Nell'intervento dell'altro ieri, l'On. Danilo Toninelli ha parlato del Microcredito a 5 Stelle, affermando che il fondo statale è finanziato dal Movimento 5 Stelle (M5S): è realmente così? Come funziona?
Vedendo il sito del M5S avevo pensato che fosse un'iniziativa privata del Movimento e che il "microcredito italiano" facesse capo a Beppe Grillo.
Come hanno segnalato alcuni utenti, mi sbagliavo: il microcredito è finanziato con il Fondo di Garanzia creato da Romano Prodi negli anni '90.

AvvCataniaFrancesco

 

 

 

di Gianfranco Bonofiglio  

L'annuncio del progetto centrista di Matteo Salvini sempre più intenzionato e deciso di giungere ad una federazione fra la Lega e Forza Italia per costruire le basi per un partito unico che potrebbe chiamarsi "Forza Lega" o "Lega Italia", rischia di ripetere il flop della Casa delle Libertà che costò la carriera politica di Gianfranco Fini e rischia di essere anche un flop elettorale come è sempre stato nella fusione di più partiti.

Leggi tutto...

 

di Gianfranco Bonofiglio

Si profila il dopo - Berlusconi e la possibilità con lo spostamento di Matteo Salvini verso una posizione più moderata di occupare il famoso centro con la nascita di un partito di massa conservatore che abbia alla sua destra il partito sovranista di Giorgia Meloni e alla sua sinistra un mondo variegato sempre più senza bussola e sempre più diviso dopo il fallimento di un Pd mai nato e il fallimento della stagione del Movimento 5 Stelle oramai votati ad un irreversibile declino.

Leggi tutto...

 

SPEZZANO ALBENESE (Cosenza) - Il presidente di “Calabria Protagonista” Alfredo Iorio, insieme all’eurodeputato Vincenzo Sofo, lanciano il progetto Parlamento Arbëreshë, un pensatoio politico e culturale il cui obiettivo è la valorizzazione e difesa della minoranza linguistica arbëreshë, che conta più di 50.000 persone nel territorio calabrese, la cui identità rappresenta un patrimonio culturale e artistico da difendere.

Leggi tutto...

Notizie