Villapiana

Eco-distretto: il Sindaco, conferma la volontà di dialogare e confrontarsi costruttivamente con la cittadinanza.

Nell'ameno paese della costiera ionica si è tenuto il consiglio comunale, dove si è discusso dell'Eco-distretto che dovrebbe sorgere nel territorio di Villapiana, nel quale il sindaco Paolo Montalti ha diramato un'informativa e ha rassicurato i cittadini che a breve istituirà un tavolo con forze politiche, tecnici e regione.

A tal proposito è stato diramato un comunicato nel quale si legge: "

 «A prescindere dagli umori - ha dichiarato il sindaco Montalti - di una parte consistente della città che, attraverso la sottoscrizione di una petizione popolare, ha mostrato di essere contraria alla realizzazione dell’eco-distretto, gli interventi degli esperti tecnici, che hanno partecipato al Consiglio comunale, su invito dell’Amministrazione, hanno escluso la presenza di alcuna discarica di servizio a Villapiana e garantito l’assenza di fumi, emissioni e pericolosità degli impianti, che rispondono ai più rigorosi requisiti di garanzia tecnologica previsti e richiesti dall’Europa».

Il Sindaco, confermando la volontà di dialogare e confrontarsi costruttivamente con la cittadinanza e con le forze politiche e sociali del territorio, si è dichiarato disponibile a costituire in tempi brevi, insieme alle forze politiche di minoranza, un tavolo tecnico assistito da autorevoli esperti tecnici ambientali di caratura nazionale, per garantire la più ampia, trasparente consapevolezza di ciò che dovrebbe essere l’eco-distretto di Villapiana, immaginato dal sindaco come una opportunità e non come uno strumento di pericolo o danni per la comunità.

Nel frattempo il Sindaco si è impegnato a chiedere all’Assessorato regionale una sospensione temporanea, per i mesi estivi,  dell’iter riguardante l’eco-distretto.

 

 

 

 

 

Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo 

Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo Testo .

Leggi tutto...

 

Ustica riposa sul mare mentre dal Faro di Capo Gallo, vicino Mondello, lo sguardo indugia verso l’orizzonte consapevole delle problematiche dovute all’impennata dei contagi da Covid-19 e desideroso di cogliere attimi preziosi di libertà. L’isola, visibile solo in rare e limpide giornate, appare ignara  dell’imminente sferzata di proibizioni e limitazioni alla circolazione degli individui, proprio come questo Faro adagiato in silenzio su questa collina prospiciente uno splendido tratto di mare poco fuori Palermo.

Leggi tutto...

Notizie