Colors: Purple Color

 
 

di Gianfranco Bonofiglio
 
Sono in totale 29 le liste presentate per la tornata elettorale del 3-4 ottobre. Otto gli aspiranti sindaco della città di Cosenza e circa 900 i candidati per un posto di consigliere comunale. Numeri ridimensionati in confronto alle attese considerato che alcuni che avevano annunciato la loro candidatura a sindaco hanno preferito ritirarsi come nel caso di Marco Ambrogio. Coloro i quali si contenderanno l'ambitissima poltrona da Primo Cittadino sono Francesco Caruso, Franco Pichierri, Francesco Civitelli, Francesco De Cicco, Franz Caruso, Bianca Rende, Fabio Gallo, Valerio Formisani.  A vantare il maggior numero di liste è Francesco Caruso il candidato del centrodestra, vicesindaco uscente della Giunta a guida Mario Occhiuto. 
 
Le liste collegate con Francesco Caruso sono :
Occhiuto per Caruso visione continuità
Forza Cosenza
Fratelli d’Italia
Udc
La Cosenza che Vuoi
Coraggio Cosenza
Bella Cosenza
Lega Salvini Calabria.
 
Per Franz Caruso, candidato ufficiale del centrosinistra, tre liste:
Pd
Psi
Franz Caruso Sindaco

Tre liste anche per Bianca Rende
Tesoro Calabria con Tansi
Movimento Cinquestelle
Bianca Rende sindaca

Sei liste per Francesco De Cicco:
Francesco De Cicco Sindaco
Cosenza per il sociale con Francesco De Cicco sindaco
SìAmo Cosenza
Sette Colli
Popolo Partite Iva
Cosenza Libera
 
Cinque liste a sostegno di Francesco Civitelli:
Costruiamo il futuro
Su la testa
Un fiore per Cosenza
Civitelli Sindaco
Giovani con Civitelli Sindaco

Due liste per Franco Pichierri

Noi con l’Italia
Democrazia Cristiana

Una lista a sostegno di Valerio Formisani

Cosenza in Comune

Una lista per Fabio Gallo

Movimento Noi

Redazione
 
 
 
 
RispondiInoltra
 
 
 
 

La nuova aggregazione politica "Coraggio Italia" fortemente voluta da Luigi Brugnaro, noto imprenditore e Sindaco di Venezia, che parteciperà con una sula lista alle prossime elezioni regionali del 3 e 4 ottobre e che tanto interesse ha suscitato nel mondo politico esordirà oggi con un dibattito pubblico sul tema "Se cresce la Calabria, cresce l'Italia".

Leggi tutto...

 

La Commissione parlamentare antimafia ha approvato all'unanimità un'importante modifica al codice di autoregolamentazione sul controllo delle liste elettorali: il testo introduce un procedimento facoltativo che consente ai partiti e ai candidati a presidente di Regione e a sindaco di sottoporre ai controlli della medesima Commissione, con anticipo, le liste provvisorie, al fine di consentire la sostituzione di candidati ritenuti "impresentabili".

Leggi tutto...

Notizie