Pin It

 

Da lunedì in programma una ricca “quattro giorni” all’Unical

 


RENDE, COSENZA / Ha preso ufficialmente il via, giovedì 9 settembre, l’i-fest – International Film Festival 2021, evento cinematografico internazionale diretto artisticamente dall’attore Giuseppe Panebianco e organizzato dall’associazione culturale White Side Group (con il patrocinio ed il sostegno di MiC, Regione Calabria, Ente Parco Nazionale del Pollino e Comune di Castrovillari in collaborazione con CSC - Centro Sperimentale di Cinematografia, Cineteca Nazionale, Cineteca di Bologna, Università della Calabria e diversi altri importanti Partner nazionali ed internazionali e con le prestigiose media partnership di RAI Cinema Channel e MyMovies), che nei prossimi giorni entrerà nel vivo e fino al 19 settembre prossimo regalerà ai tanti gli amanti del grande Cinema che per l’occasione giungeranno da ogni parte d’Italia a Castrovillari, Rende e nel territorio del Parco del Pollino, dieci giorni ricchi di appuntamenti – tutti a ingresso libero - dedicati al grande schermo.

Dopo la conferenza stampa di mercoledì, quando nel foyer del T.A.U. (Teatro Auditorium Unical) organizzatori e istituzioni hanno presentato l’evento, ieri sera (mercoledì 9) esso è stato inaugurato presso il Cine Teatro Ciminelli di Castrovillari dalla proiezione del film “Mantibules”, esilarante commedia diretta dal regista francese Quentin Dupieux in concorso alla 77° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e in quanto tale inserita nella rassegna fuori concorso “Eye On Venice” (che nei prossimi giorni offrirà anche la possibilità di visionare “Corpus Christi” – in programma martedì 14 alle 20.30 al Cinema Garden di Rende - e “The Human Voice”, in programma domenica 19 alle 20.15 al Ciminelli di Castrovillari).

Le giornate di oggi (venerdì 10), domani (sabato 11) e domenica 12 saranno, invece, dedicate alla proiezione degli Short Film entrati nella selezione ufficiale del contest “Orizzonti” (concorso di portata internazionale organizzato in media partnership con Rai Cinema Channel ed in collaborazione con CSC - Centro Sperimentale di Cinematografia e SIAE, dedicato a short film, documentari e short d’animazione che ha visto l’adesione di oltre 800 lavori - di cui un’altissima percentuale di altissimo livello - a firma di registi e filmmaker provenienti da oltre 50 diverse nazioni), le cui opere vincitrici saranno premiate con gli i-Fest Awards in prossimo 18 settembre e pubblicate sulla piattaforma Rai Cinema Channel. 

Oltre ad essere oggetto di giudizio di una giuria territoriale, che da stasera a domenica si riunirà presso il Ciminelli per assistere alla proiezione degli stessi, i 20 lavori selezionati, grazie al volere del Direttore della Casa Circondariale di Castrovillari, Dott. Giuseppe Carrà e alla grande operatività della Dottoressa Loredana Amodeo, nelle mattinate di ieri e di oggi è stata proiettata all’interno dell’Istituto Penitenziario cittadino e ha visto all’opera una Giuria costituita da detenuti e rappresentanti dell’amministrazione penitenziaria.

Molto soddisfatti, al termine dell’esperienza alla Casa Circondariale “Rosetta Sisca” sono apparsi sia gli organizzatori di i-fest che il dirigente Carrà, concordi nel riconoscere il grande valore educativo del Cinema come arte che stimola la riflessione, determinando la capacità critica utile ad elaborare, partendo dai contenuti rappresentati, momenti di analisi ed approfondimento dei vissuti personali.

L’esperienza vissuta dai detenuti potrà stimolare, infatti, un processo di rielaborazione interiore che costituisce un momento fondamentale della revisione critica a cui la pena deve tendere per essere effettivamente risocializzante.

Dopo le prime giornate che si stanno caratterizzando per la proiezione di lavori in concorso e fuori concorso (oltre alla sezione “Short Film” ce n’è una relativa ai documentari, che sarà visionata e valutata da una giuria che si riunirà nel Cinema di Mormanno, e una che comprende gli “Short di animazione”, i cui giudici saranno i ragazzi di i-fest Young che saranno all’opera nei prossimi giorni presso il Castello Aragonese), il festival da lunedì 13 a giovedì 16 vivrà quattro appassionanti serate all’Università della Calabria, nel corso delle quali, in collaborazione con il CAMS, la Cineteca Nazionale ed il Centro Sperimentale di Cinematografia, oltre alla proiezione di “Break Up” (film con Marcello Mastroianni che ha ispirato il manifesto ufficiale di i-fest 2021) nella versione restaurata . che gli è valsa il Leone d’Oro a Venezia 2016 - si svolgeranno altre importanti attività culturali: un interessante focus su Leonardo Sciascia - con la proiezione di due film tratti dai suoi romanzi (“Porte Aperte”, per la regia di Gianni Amelio e “Cadaveri Eccellenti”, diretto da Francesco Rosi) e la mostra fotografica “La Legalità e il Cinema – Omaggio a Leonardo Sciascia” che sarà allestita nel Foyer del Tau – fino alla masterclass tenuta dal regista polacco Lech Majewski con la proiezione serale del suo ultimo film “Valley of the Gods”.

i-fest 2021, infine, entrerà nel vivo giovedì 16 settembre e fino a domenica 19 offrirà una serie di appuntamenti giornalieri tutti ad ingresso gratuito ospitati nella splendida cornice del Castello Aragonese, che vedrà protagonisti, tra gli altri, il regista canadese Paul Haggis, vincitore di due Premi Oscar, la sceneggiatrice e regista spagnola Inés Paris, il poliedrico regista polacco Lech Majewski l’attore britannico Vincent Riotta, fino agli italiani Alessandro Rossellini e Giorgio Verdelli, che saranno presentati dalla conduttrice televisiva Veronica Maya; si segnalano, altresì, la partecipazione, in collegamento video, di Paola Cortellesi, del regista vincitore del Leone d’Oro alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia Tsai Ming-Liang e dei Rappresentanti di Lista.

L’evento si svolgerà nella massima sicurezza e nel rispetto di tutte le nuove disposizioni sanitarie e sociali. Saranno attuate, infatti, tutte le misure di sicurezza anti-Covid19, a partire dalle prenotazioni degli ingressi online tramite piattaforma dedicata, alla registrazione del pubblico, alla sanificazione degli ambienti, al distanziamento, all’ingresso consentito solo ai titolari di green pass.

 

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO:
ASSOCIAZIONE CULTURALE WHITE SIDE GROUP
Mobile: +39 338 6322770
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web: www.i-fest.it
Facebook/Instagram/Twitter/YouTube: i-Fest

UFFICIO STAMPA:
Francesca Panebianco
Mobile: +39 345 9514139
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Facebook/Instagram/Twitter: Francesca Panebianco 

 

Pin It
Info Autore
Mario Logullo
Author: Mario Logullo
Biografia:
Sono Mario Lo Gullo, abito a Cosenza e per quarant'anni mi sono occupato di comunicazione ed informazione. Negli ultimi anni ho riscoperto la passione per la scrittura ed ho pubblicato finalmente i miei primi due libri sulla comunicazione in Calabria. Esperto di comunicazione e scrittore mario.logullo@gmail.com
I Miei Articoli