di Aurora Vieriu

Intervistare un'artista è un sogno di molti. Ed è anche un immenso onore. All'inizio ti sembra pure facile. Magari pensi che hai già letto le cronache o hai visionato o seguito la carriera dell'artista che vuoi intervistare. Ma non è così. Appena digiti il numero di telefono, ti accorgi che la voce trema, per cui pensi di staccare e rinunciare, per paura di non essere all'altezza di una proposta del genere.
Ricordo che, tantissimi anni fa, il mio caporedattore da Campulung Moldovenesc - Romania, mi disse: "Aurora, ad un giornalista se gli chiudono la porta, entra dalla finestra".
Allora apriamo questa finestra per sentire una voce meravigliosa, che ho scoperto da un paio di mesi. Una voce lirica, una giovane e talentuosa mezzosoprano: Salvina Maesano. 

 

di Gianfranco Bonofiglio

La Storia delle "Navi dei Veleni" ha fatto discutere molto negli anni, decine di libri, decine di reportage ed inchieste giornalistiche, inchieste aperte da alcune Procure, ingenti spese sostenute per verificare se quanto dichiarato da alcuni pentiti fosse attendibile e fosse rispondente alla realtà.

 

Diciamoci la verità. In Calabria non è mai nata una vera stagione dell'antimafia, non è mai decollata una "Primavera" della "Società civile", non è mai nato dal basso un desiderio di costruire un modello sociale basato sulla normalità, basato sul rispetto delle leggi, sui diritti e sui doveri, non è mai nato un concetto reale di "cittadinanza". Come non è mai decollato un "vero e concreto" movimento antimafia.

Notizie