Colors: Blue Color

 

“Mentre le operazioni russe vacillano, continuano a essere colpiti obiettivi non militari tra cui scuole, ospedali, proprietà residenziali e hub di trasporto, indicando la volontà della Russia di prendere di mira le infrastrutture civili nel tentativo di indebolire la determinazione ucraina”. E’ quanto sostiene l’intelligence britannica nel consueto aggiornamento sulla situazione della guerra in Ucraina.

 

di Giovanni Macrì

C’è sicuramente una mente malata, disturbata, dietro la tragedia che stamattina ha armato di un martello la mano di un uomo, a Samarate, in provincia di Varese.
In un raptus di follia l’assassino, Alessandro Maja, stimato architetto di 57 anni con studio sui Navigli a Milano, non ha avuto esitazioni. Ha impugnato un martello e ha dato inizio al suo folle piano di massacro. Cominciando dalla moglie, la 56enne Stefania Pivetta, che dormiva sul divano. Poi è passato nelle camerette dei figli, Giulia di 16 anni e Nicolò di 23, prendendoli a martellate mentre ancora dormivano nel loro letto.

 

di Giovanni Macrì

Ormai si può parlare di una vera e propria emergenza morti bianche.
Almeno due vittime al giorno sul lavoro. Infatti, dati alla mano, a livello nazionale, secondo l’Inail, fino ad oggi sono più di 210 i lavoratori morti sui luoghi di lavoro, con un aumento di più del 2% rispetto allo stesso periodo nel 2021.

 

Tragedia a Quinto (Genova) dove ieri sera, in Via Fabrizi, è stata uccisa una donna di 34 anni. Inutili i soccorsi. La vittima si chiamava Alice Scagni, ad ucciderla il fratello Alberto di 42 anni, con il quale i rapporti erano tesi da qualche tempo. L’uomo avrebbe colpito la sorella al culmine di una lite mentre la donna si trovava per strada con il cane. Alcuni testimoni, che hanno visto la scena dalla finestra, hanno chiamato la polizia. Tra loro, il marito della donna che avrebbe fornito alle pattuglie giunte sul posto le informazioni utili per identificare e fermare il cognato. Inutile l’intervento di medici e soccorritori, al loro arrivo la donna era già morta. L’uomo, che secondo le prime ricostruzioni sarebbe seguito per problemi psicologici, è stato portato in Questura, ma al momento non avrebbe ancora fatto ammissioni. Sul posto ha anche operato la polizia scientifica.

Alice Scagni lascia una bimba di un anno e quattro mesi.

 

Pare che il fratello covasse una forma di rancore ingiustificato nei suoi confronti: il 28 marzo scriveva sulla bacheca della donna un post provocatorio. Le chiedeva di postare una fotografia con lei in cui non avesse gli occhi chiusi. Il riferimento è a un’altra foto, condivisa tempo prima, dove la giovane donna è vestita da sposa  e lui fa una smorfia curiosa.

L’immagine è accompagnata da un commento con tono polemico:

“Questa (in cui potete ammirare una donna che si sta per sposare e un mix tra un narcos, daredevil, ed un ubriaco) è l’unica foto del matrimonio di mia sorella che per adesso si è degnata di mandarmi. Forse perché nelle altre sono ancora più brutto? Non mi stupirebbe. Di essere più brutto. Ma dubito sia il motivo. E sono passati anni, peraltro“.

 Lo Scagni pare che soffrisse anche di una forma di mania persecutoria: era convinto che qualcuno lo spiasse, tanto che aveva fatto bonificare il suo appartamento a Sampierdarena (Ge) da eventuali microspie. Negli ultimi giorni dava prova di altri segnali inquietanti: poco tempo prima aveva pubblicato una sua foto  in cui si vede una mazza da baseball ed un  coltello, forse l’arma del delitto.

Attualmente l’uomo si trova in carcere accusato di omicidio volontario aggravato, titolare dell’inchiesta è la pm Paola Crispo.

 

 

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha detto che per la prima volta ci sono stati due giorni di ”reale cessate il fuoco” e il corridoio umanitario per evacuare i civili dall’acciaieria Azovstal di Mariupol ha iniziato a funzionare. Più di 100 civili sono stati evacuati e i primi sfollati arriveranno nelle prossime ore a Zaporizhzhia. Le operazioni di evacuazione riprenderanno, secondo l'agenzia di stampa AdnKronos, nella mattinata di oggi 2 maggio.

Notizie