Pin It

 

La Regina Verde di Agropoli rappresenta la Campania

 

di Adelaide Baldi

Da qualche giorno è partito il progetto “Borghi Animati: l’Italia come non l’avresti mai immaginata”.

Si tratta del progetto vincitore di "Viaggio in Italia": contest lanciato dal Ministero della Cultura in collaborazione con Invitalia, per promuovere il turismo lento e di prossimità nei borghi italiani, attraverso una modalità di racconto digitale e innovativa.

Il progetto, a cura dell’hub creativo piacentino "That’s Motion", selezionato da una commissione cha ha raccolto oltre 1.200 proposte, intente per promuovere il turismo lento e di prossimità nei borghi italiani, attraverso una modalità di racconto digitale e innovativa.  

«Anche in questa estate, come nella scorsa, stiamo assistendo a una forte voglia di viaggiare nei luoghi meno conosciuti d’Italia, nelle aree interne e nei borghi. Il ministero promuove queste forme di turismo culturale di prossimità anche attraverso un progetto che vede protagonisti gli artisti» ha dichiarato il Ministro Franceschini, ricordando che i borghi sono una risorsa fondamentale per il Paese.

E allora perché non viaggiare in un mondo fiabesco insieme a draghi, principesse, fate, folletti, cavalieri,..alla scoperta di borghi italiani? 

Venti artisti hanno realizzato venti illustrazioni prendendo spunto da leggende, storie antiche e tradizioni popolari legate a ciascun territorio.  Per tutta l’estate si potrà “partire” per questo fantastico viaggio digitale (sui profili social e negli spazi digitali del MiC) che, attraverso le opere statiche e animate, proporrà  percorsi inediti dei venti borghi d’Italia selezionati per questo progetto. Un borgo per ogni regione.

Per la Campania è stato scelto il borgo di Agropoli, località marina del Cilento in provincia di Salerno, con la struggente storia di Esmeralda (la Regina Verde).

Un giorno, al tempo delle incursioni saracene, una bella fanciulla di nome Esmeralda  mentre passeggiava sulla spiaggia Trentova vide un giovane pescatore che issava le reti. Ne rimase colpita a tal punto che s’innamorò follemente del giovane. Alla regina Esmeralda non era consentito incontrare quell’umile pescatore, ma lei ogni giorno si recava su quella spiaggia.  Ogni volta che vedeva il suo amato il suo volto arrossiva. Un giorno, però, ci fu una terribile tempesta che travolse la barca del pescatore. Non tornò più. Esmeralda pianse per giorni interi fin quando il suo viso si colorò di verde. Presa dalla disperazione si getto in mare, dalla rupe di Agropoli, per raggiungere il suo amato. Nelle notti di tempesta i pescatori del luogo giurano di sentire il suo pianto disperato. La leggenda, inoltre, narra che Poseidone provando pietà della giovane innamorata la tramutò in una ninfa scolpendo uno scoglio con le sue sembianze.  

Gli altri borghi sono: Acerenza (PZ) con l’ illustrazione di Roberto Blefari-Hikimi, Aci Trezza (CT) - llustrazione di Elisa Macellari, Argegno (CO) Illustrazione di Giulia Zoavo, Bobbio (PC) - Illustrazione di Giulia Ripa-Wipa, Bosa (OR) - Illustrazione di Luca Cattivelli-Colorsynth, Castelrotto (BZ) - llustrazione di Mirko Cámia, Cervinia (AO) - Illustrazione di Chiara Vercesi, Chioggia (VE) - Illustrazione di Alessandro Pugiotto, Chiusi (SI) - Illustrazione di Alessandra Marianelli-Luchadora, Città di Castello (PG) - Illustrazione di Silvia Reginato, Corinaldo (AN) - Illustrazione di Federico Tramonte, Francavilla Fontana (BR) - Illustrazione di Alice Eberti, Gemona del Friuli (UD) - llustrazione di Paopao, Orta San Giulio (NO) - llustrazione di Elisa Seitzinger, Palmoli (CH) - llustrazione di Andrea Dall’Ara, Porto Venere (SP)- Illustrazione di Luca Soncini, Squillace (CZ) - Illustrazione di Christian Cornia, Termoli (CB) - Illustrazione di Giovanni Costa, Vitorchiano (VT) - Illustrazione di Federico Santoro.

 

Immagine di copertina: Agropoli (SA), Campania - Illustrazione di Massimiliano Marzucco

 

Pin It
Info Autore
Adelaide Baldi
Author: Adelaide Baldi
Biografia:
Adelaide Baldi è nata in Valtellina nel 1970. Dall’età di 7 anni vive nella patria della Dieta Mediterranea, sulla costa del Cilento. Giornalista pubblicista, iscritta all'Albo dell'Ordine dei Giornalisti della Campania. Collabora per "Cronache Cilentane", periodico di informazione del Parco Nazionale del Cilento-Vallo di Diano e Alburni.
I Miei Articoli